Insieme per un Acerra Migliore!

L’agricoltura è il settore primario dell’economia, lo era, lo è e lo sarà. Non può essere altrimenti.

Dal “frutto della terra” si è sviluppata l’umanità e con essa la Civiltà che conosciamo.

La Campania, per le sue doti morfologiche, climatiche, logistiche, è baciata da Madre Natura. I nostri Avi, ne erano ben coscienti: Campania Felix era anche, soprattutto Acerra.

Purtroppo, negli ultimi anni, scelte politiche scellerate, miopi, di convenienza, hanno fatto dimenticare ai più il potenziale in campo agricolo e i prodotti di eccellenza della Nostra amata Città. In sintesi, Acerra è diventata luogo attrattivo per le industrie inquinanti e repulsivo per il comparto produttivo agroalimentare. La delocalizzazione di una fabbrica “con i conti in ordine” come la Doria è, inevitabilmente, il manifesto pubblico, inopinabile, di quanto detto sopra.

Rispetto a questo scenario inquietante, per noi e per i nostri figli, dobbiamo mettere al centro del dibattito politico, nelle varie sedi, lo sviluppo industriale, sociale e civico, del nostro territorio che si deve basare sulla ben nota vocazione agricola. Non dobbiamo inventarci nulla per essere GRANDI, dobbiamo semplicemente tornare a fare quello che sappiamo fare bene, convertendolo con le nuove tecnologie e con una mentalità imprenditoriale. Basta con i personalismi, creiamo i presupposti affinché i tanti operatori del settore agricolo si possano consorziare per poter rispondere con più forza alle esigenze del mercato.

Col Buon senso ed un poco di coraggio possiamo, insieme, riportare le nostre terre , in chiave moderna,  agli antichi fasti della Campania Felix.

Io ci sono, insieme a voi, e sono pronto. INIZIAMO!

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: