Una cosa che odio sono le ingiustizie sociali perché sono uno schiaffo al duro lavoro ed alla meritocrazia.
Vorrei tanto che gli addetti ai lavori si passassero la mano per la coscienza e si ricordassero che, oltre ai figli del potere, esistono anche i meritevoli figli di nessuno a cui va tutta la mia solidarietà ed il mio appoggio morale.
Chi mi conosce sa che mi sono sempre schierato dalla parte dei più deboli , i cosiddetti “dimenticati” .

Sono tanto ottimista, ed alle persone bisognose chiedo di lottare e continuare a credere che il cambiamento sia possibile , chiedo a loro idee da proporre e forza per combattere.

CHIEDO A LORO DI CREDERCI INSIEME A ME!!!