La sicurezza alla base dello sviluppo sociale

Sicurezza significa sentirsi al sicuro, protetti o in estrema analisi salvi. Un bambino piccolo spesso si addormenta con un pupazzo tra le braccia: quel piccolo peluche gli dà un senso di sicurezza. Qualunque sia il livello di protezione di cui abbiamo bisogno, sicuramente la sicurezza è un requisito fondamentale nelle nostre vite. Clin Eastwood ritiene che quanto meno sicuro si sente un uomo, tanto più probabile è che abbia pregiudizi estremi. Viviamo in un era in cui la quasi totalità degli eventi negativi si possono evitare se si osservano le norme sulla sicurezza con diligenza a tutti i livelli. Leggo giornali e ascolto notizie: tanti sono gli eventi negativi, che utilizzando un minimo di accortezza non si verificherebbero. 

Vorrei che la politica investisse di più sulla sicurezza, così da risolvere tanti problemi. Ritengo che una città sicura possa dare fiducia ai giovani imprenditori, affinché questi possano investire, dando risposte anche in termini occupazionali. Ritengo che una città sicura possa attrarre più turisti, possa porre le basi, affinché i giovani crescano con la consapevolezza che si possa ancora  camminare a piedi di sera e che la notte può anche essere più bella e romantica del giorno. Adoro l’idea di vivere e non sopravvivere; mi atterrisce l’idea di doversi nascondere per paura o ritorsioni. 

È arrivato il momento di dare risposte concrete, perché le persone amano sentirsi sicure. 

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: